Approfondimenti

Differenza tra epilazione laser e luce pulsata: prenota una consulenza

Differenza tra epilazione laser e luce pulsata: prenota una consulenza

Conoscere la differenza tra epilazione laser e luce pulsata è fondamentale per scegliere con consapevolezza a quale metodo di epilazione definitiva affidarsi poiché i due trattamenti, pur utilizzando entrambi fasci di luce allo scopo di eliminare definitivamente i peli, agiscono in maniera differente e, di conseguenza, sia i risultati sia la sicurezza del metodo scelto sono diversi.

Epilazione laser e luce pulsata: pro e contro dei due trattamenti di epilazione definitiva.

La ricrescita dei peli è uno tra gli inestetismi più fastidiosi per le donne, le quali sono costrette a ricorrere periodicamente alla depilazione per contrastare la ricrescita dei peli.

Tuttavia oggi è possibile liberarsi di questo fastidioso inestetismo tramite trattamenti di epilazione definitiva e, in modo particolare, tramite l’epilazione laser che agisce direttamente sul bulbo pilifero distruggendolo in maniera risolutiva. Tramite il laser si può ottenere questo risultato perché  la melanina che ricopre il bulbo pilifero (e che in sostanza è il pigmento che ne determina il colore) assorbe la luce prodotta dal laser e, riscaldandosi a una temperatura superiore ai 60 °C, distrugge il bulbo stesso che così non produce ulteriormente peli.

La distruzione del bulbo pilifero tramite l’epilazione laser si svolge in tutta sicurezza per la salute della pelle perché il laser – a differenza della luce pulsata – agisce per mezzo di un fascio di luce ad una sola lunghezza d’onda che gli consente di individuare direttamente il bulbo pilifero. Quindi la cute e la melatonina circostanti non vengono interessate dal fascio di luce.

Il sistema di epilazione tramite la luce pulsata invece rischia di aggredire la nostra cute perché, impiegando fasci di luce con lunghezze d’onda che variano per “grandezza”, può danneggiare la pelle i aggredendo non soltanto la melanina del bulbo pilifero. Le differenze tra epilazione laser e luce pulsata non finiscono qui.

Sempre in ragione della sua capacità di agire solo sul bulbo pilifero, l’epilazione laser può essere eseguita anche quando la pelle è abbronzata, mentre le sedute di luce pulsata devono essere interrotte durante la stagione estiva. Ne consegue che è necessario eseguire un maggior numero di sedute per eliminare definitivamente i peli qualora si decida di optare per la luce pulsata, mentre il risultato si raggiunge in minor tempo scegliendo il laser.

Prenotare una consulenza presso un centro dermatologico specializzato in medicina estetica è quindi la soluzione zone più consigliata per affrontare adeguatamente la scelta dell’epilazione definitiva tramite il laser che, ricordiamo, assicura un risultato permanente in assenza di determinate condizioni fisiologiche. Il dermatologo sarà il soggetto più indicato per spiegarvi che alcuni cambiamenti a cui ciascuno di noi può andare incontro in determinati periodi della propria vita  (come specifiche patologie o la gravidanza) possono incidere sul sistema ormonale e determinare nuovamente una crescita dei peli, nonostante il trattamento di epilazione definitiva.

Non esitate a contattare lo studio dermatologico Mattozzi per eseguire l’epilazione laser o ricevere maggiori informazioni sui trattamenti di epilazione definitiva.

Condividi questo post